PIASTRELLE ESAGONALI E PARQUET. GIOCO DI RUOLI
7 Luglio 2019

Ristrutturare casa a Cernusco sul Naviglio

ristrutturazione

ristrutturare a cernusco sul naviglio

COSA DEVO FARE?

Per prima cosa cerchiamo di capire che tipo di ristrutturazione dovete fare sul vostro immobile.

Di seguito sono riportate le varie categorie di intervento ognuna diversa dall’altra.

Quindi vediamo insieme a quale categoria appartenete, di quali documenti avete bisogno, e quali sono le figure professionali che devono intervenire per portare avanti il vostro progetto.

 INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA:

Riguardano le opere e le modifiche di parti anche strutturali degli edifici, la realizzazione ed integrazione dei servizi igienico-sanitari e tecnologici, nonché le modifiche dell’assetto distributivo di singole unità immobiliari. Sono di manutenzione straordinaria anche gli interventi che comportano la trasformazione di una singola unità immobiliare in due o più unità immobiliari, o la fusione di due o più unità immobiliari in una unità immobiliare.

In questo caso la proprietà deve incaricare un professionista che rediga il progetto da presentare in comune, ed un direttore lavori che segua le fasi di lavorazione in cantiere.

Esempio: se dovete ristrutturare il vostro appartamento spostando dei tavolati interni, il professionista

dovrà produrre una relazione tecnica e degli elaborati grafici che saranno depositati in comune compilando il modulo DIA (Denuncia di inizio attività) o una CIL (comunicazione di inizio lavori) dove bisogna scrivere i dati personali del proprietario del progettista, dell’impresa esecutrice dei lavori e una breve descrizione delle opere che si andranno a realizzare.

DIA O CIL?

Come mai per questo intervento (manutenzione straordinaria) ho la possibilità di scegliere tra due moduli da compilare?

La risposta è molto semplice.

Se non modifico parti strutturali e non creo nuove unità immobiliari, o fondo più unità immobiliari in unica unità immobiliare, posso compilare il modulo CIL altrimenti devo compilare il modulo DIA.

Il vantaggio?

Con il modulo DIA occorre aspettare 30 gg lavorativi prima di cominciare i lavori, mentre presentando il modulo CIL i lavori possono cominciare immediatamente.

Ricordate che guadagnare 30 giorni fa sempre comodo!

IMPORTANTE: Il CIL è valido solo per gli interventi di manutenzione straordinaria.

INTERVENTI DI RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA:

Qualora vogliate effettuare importanti, quali ad esempio aggiungere una camera in più alla vostra villetta, siete soggetti a questa tipologia edilizia e di conseguenza non solo dovrete affrontare le classiche spese di impresa e professionali ma dovrete riconoscere al comune oneri e contributo del costo di costruzione per la parte di immobile che andrete a ristrutturare.

 

INTERVENTI DI NUOVA COSTRUZIONE:

Vale quanto detto per la ristrutturazione edilizia con l’unica differenza che l’immobile è di nuova costruzione e che quindi gli oneri e il contributo del costo di costruzione vanno pagati per tutto l’immobile.